A tutta banda (larga)

“Milano è una delle città più cablate d’Europa – da qui si riparte a investire nella fibra ottica per portarla nelle case, dopo che finora è stata utilizzata prevalentemente dalle grande imprese”, ha affermato Vito Gamberale, amministratore delegato di F2i (Fondo italiano per le infrastrutture che investe in aziende energetiche, di logistica e di trasporti) intervistato da Riccardo Piaggio su Wired di dicembre. 

Per farlo (cioè per portare la fibra ottica nelle case) si possono usare attualmente due leve. Quella finanziaria, dove una volta scomparsi gli 800 milioni di euro promessi (dall’allora Ministro Romani), sono rimasti i fondi pubblici di Cassa Depositi e Prestiti che detiene il 16% di F2i. E quella tecnologica, dove sul modello della milanese Metroweb si punta a creare un’infrastruttura neutrale che offra connettività a tutti gli operatori telefonici, offrendo la rete senza gestire al contempo i servizi. 
La tecnologia sfrutterà la fibra e i tubi già posati, riducendo i costi per nuovi scavi che incidono per l’80%. 

Sul rischio del digital divide tra nord e sud del Paese e l’ipotesi che si crei una “linea gotica della connettività” a sud di Bologna Gamberale sdrammatizza, sostenendo che l’adsl fino a 20 Mbps arriverà dovunque ci sia mercato. 

Una sfida dunque per l’Italia (che nel ranking mondiale della “fibra” si posiziona al 42esimo posto, e diciannovesima nel ranking UE – fonte Osservatorio Banda Larga – III trimestre 2011) che parte da Milano con l’obiettivo “europeo” di raggiungere tutti i cittadini con una connessione ad alta velocità nel 2020 …e speriamo davvero di non doverne riparlare per il 2030! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: